AUGURI




Cari amici,

siamo tutti grandicelli, pertanto Vi risparmiamo dall’inviarVi scontatissime immagini (in questi giorni ne riceverete in quantità industriale) di alberelli addobbati, babbi natale o, peggio ancora, di improbabili slitte trainate da renne visto che oltretutto (purtroppo o per fortuna) siamo in Italia e di renne non se ne vedono tante in giro. Gli auguri, però, vogliamo farveli e con tutto il cuore. Sia quelli di trascorrere un sereno Natale, che quelli, sicuramente più importanti, per un 2012 pieno di gioia, soddisfazioni, felicità e, naturalmente... motociclette.

 Vi ringraziamo per le dimostrazioni di affetto, simpatia e incoraggiamento che riceviamo da tutti gli amanti delle Due Ruote ; mentre un Grazie con la G maiuscola va a tutti Voi nostri carissimi Clienti anzi Amici.

Auguroni ancora a tutti Voi, e un po' anche a noi che abbiamo tutte le migliori intenzioni di continuare a curare le Vostre Moto con la passione e la professionalità di sempre, per farvi vivere sempre in tutta sicurezza e tranquillità la Vostra Passione.




OFFICINA D'ALTRI TEMPI

In questi giorni sembra di essere tornato bambino quano andavo a trovare mio padre in officina e le HONDA FOUR mi circondavano, oggi insieme a mio padre le ripariamo











LE SOSPENSIONI

 Le sospensioni del motociclo assorbono e riducono l’impatto stradale (azione cuscinetto), per migliorare il comfort di marcia e proteggere guidatore e telaio da tali impatti. Inoltre, controllano il movimento verticale della ruota quando urta un’asperità (smorzamento delle vibrazioni), migliorano la tenuta di strada dei pneumatici, garantiscono la trasmissione delle forze di azionamento e frenata, nonché migliorano le prestazioni e la sicurezza di marcia. Prima di addentrarci nell’argomento facciamo chiarezza su come funziona un’ ammortizzatore la parte più importante delle sospensioni. La funzione dell’ammortizzatore (LO SANNO TUTTI) è quella di assorbire gli impatti stradali e migliorare la tenuta stradale dei pneumatici. Tutti sappiamo che l’ammortizzatore è costituito da una parte meccanica (molla) e una idraulica, la molla assorbe l’impatto con la strada, mentre l’idraulica riduce le vibrazioni verticali per inerzia, smorzandole rapidamente. Quindi l’ammortizzatore ideale è quello che assorbe morbidamente un’asperità se l’impatto e piccolo e diventa rigida se l’impatto stradale è grande
Se non vi ho  annoiato la prossima vorrei continuare parlando dei vari tipi di sospensioni
Ciao Pippo

offerte di natale

http://www.ugmoto.it/offerte_di_natale.htm

le nostre offerte di Natale 2011